COMUNICAZIONE:indicazioni per l'eventuale protrarsi del periodo di sospensione delle lezioni

                                                                                                                                                   AI DOCENTI

                                                                                                                                                  e.p.c  ai Genitori degli alunni 

Oggetto: indicazioni per l’eventuale protrarsi del periodo di sospensione delle lezioni oltre il termine già fissato del 1 marzo 2020 (emergenza Coronavirus). 

Al momento della pubblicazione della presente Circolare non sono ancora pervenute indicazioni in merito all’eventuale protrarsi del periodo di chiusura delle scuolee per l’emergenza Coronavirus oltre la data del 1° marzo 2020. Nel caso in cui, nelle prossime ore fosse comunicata la prosecuzione della sospensione delle lezioni, che sarà prontamente pubblicata sul sito della scuola, i docenti sono tenuti a seguire le seguenti indicazioni: 

DOCENTI DELLA SCUOLA DELL’INFANZIA:

  •  le Capogruppo avranno cura di contattare i singoli rappresentanti di Sezione per condividere con loro le indicazioni e illustrare i criteri operativi che la scuola sta seguendo in questo momento. 

DOCENTI DELLA SCUOLA PRIMARIA:

  •  l’insegnante coordinatore di classe avrà cura di contattare i colleghi del team per concordare i compiti da assegnare agli alunni;
  •  si chiede di scegliere con cura il materiale per la didattica, (e la quantità dello stesso) che, essendo un compito effettuato a casa, sarà svolto individualmente dai singoli alunni. Si richiede altresì una particolare attenzione per i compiti da assegnare agli alunni con Bisogni Educativi Speciali.
  • ogni insegnante coordinatore di classe potrà scegliere il modo ritenuto più opportuno alle esigenze degli alunni e delle famiglie degli stessi,  per far pervenire loro le indicazioni (in drive, classroom, attraverso whatsapp, attraverso i rappresentanti di classe, con la consegna di alcune schede...); 
  •  i Capigruppo (o i docenti coordinatori classe) avranno cura di contattare i singoli rappresentanti per condividere con loro le indicazioni e illustrare i criteri operativi che la scuola sta seguendo in questo momento. 

DOCENTI DELLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO:

  •  Ogni insegnante avrà cura di assegnare le varie attività da svolgere tramite il registro elettronico su “Compiti Assegnati”; le attività comunque assegnate tramite registro elettronico, a discrezione degli insegnanti e a seconda delle classi coinvolte, potranno anche avvalersi delle Google Suite – Classroom o similari… 
  •  si chiede di valutare sia il materiale per la didattica sia soprattutto, la quantità dello stesso che, essendo un compito effettuato a casa, sarà svolto individualmente dai singoli alunni  (si lascia piena libertà ai docenti di effettuare richieste pertinenti alla metodologia Flipped classroom); si raccomanda di prestare particolare attenzione ai compiti da assegnare agli alunni con Bisogni Educativi Speciali;
  •  i docenti coordinatori di classe avranno cura di contattare i rappresentanti di classe per condividere con loro le indicazioni e illustrare i criteri operativi che la scuola sta seguendo in questo momento. 

 

Nel ringraziare docenti e genitori per la cortese disponibilità si porgono distinti saluti 

                                                                                                                                                                LA DIRIGENTE SCOLASTICA     

                                                                                                                                                                Prof.ssa Carmela MANCUSO 

COMUNICAZIONE: azioni preventive di contrasto alla diffusione del Covid-19

 Asiago,  27 febbraio  2020 

                                                                Ai Docenti, agli Alunni, Ai membri del Consiglio d'Istituto,

                                                                Al personale ATA, Al DSGA, Agli Atti, Al SITO

                              

OGGETTO: azioni preventive di contrasto alla diffusione del Covid -19 

A seguito dell’aumento del numero dei contagi, il Governo, dopo un Consiglio dei Ministri straordinario, ha varato un decreto legge con le misure in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-2019, noto come Coronavirus. Il decreto interviene in modo organico, nell’attuale situazione di emergenza sanitaria internazionale dichiarata dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, allo scopo di prevenire e contrastare l’ulteriore trasmissione del virus. 

La sottoscritta non può ovviamente aggiungere nulla a quanto si legge e si ascolta sui mezzi di informazione, ma ritiene giusto spiegare che la migliore risposta è quella di attenersi alle direttive che giungono dal Ministero. In particolare l’ultima, a cura del Comitato Tecnico Scientifico, riguardante tutti gli alunni e mirata alla circoscritta situazione di studenti che nei 14 giorni precedenti il loro arrivo in Italia sono stati nelle aree della Cina interessate. Il Ministero non parla di una etnia piuttosto che di un’altra, non parla di tutti i cinesi del mondo, o di chi viaggia. I compiti della scuola sono esclusivamente quelli di allertare il Dipartimento di prevenzione della Asl di riferimento, nel caso di alunni provenienti dalle zone colpite, affinché sia messa in atto una “sorveglianza attiva”.  

In questo momento il principale compito della nostra comunità scolastica è, in via preventiva e precauzionale, dare corrette informazioni e indicare stili di comportamento per contrastare concretamente il virus, nell’esclusivo rispetto delle circolari dei Ministeri competenti. 

Pertanto la sottoscritta, alla ripresa delle lezioni, invita: 

 I DOCENTI : 

- a favorire l’accesso ai servizi igienici degli allievi per il lavaggio frequente delle mani, rispettando le seguenti istruzioni elaborate dalla Task Force Comunicazione ISS sulle fonti dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), European Centre for Disease Prevention and Control (ECDC) e Istituto Superiore di Sanità (ISS) (Nuovo coronavirus – Dieci comportamenti da seguire, ultimo aggiornamento del 24 febbraio 2020) 

I bagni sono stati dotati di sapone e di tutorial per il corretto lavaggio delle mani. 

- a commentare in classe con gli alunni i comportamenti da seguire illustrati nel pieghevole di cui sopra  (leaflet CORONAVIRUS LAST B)   

- a sospendere le attività relative alle “Giornate dello Sport” considerando che: - alcune attività sportive sono state già svolte in tutte le classi - la sospensione delle lezioni ha comportato la diminuzione delle giornate scolastiche 

- a verificare le condizioni di riammissione degli alunni in classe, a seguito di eventuale assenza per malattia superiore a 5 giorni e, in mancanza di certificazione medica, di disporre l’allontanamento immediato dell’alunno/a, previo prelievo a scuola da parte dei genitori e sottoscrizione del modulo di uscita anticipata, debitamente motivato. Se trattasi di alunni/e della scuola secondaria di primo grado beneficiari dell’autorizzazione all’uscita autonoma vale la stessa disposizione, in merito al prelievo da parte dei genitori. 

I GENITORI:

- a fornire ai propri figli gel o salviette igienizzanti, con una concentrazione di alcol superiore al 60% e di fazzoletti monouso, per ogni evenienza.

- a consegnare il certificato medico al rientro a scuola dei propri figli dopo un periodo di assenza superiore a 5 giorni (fino al 15 marzo 2020). 

I DOCENTI ED I COLLABORATORI :

- a porre particolare attenzione all’areazione delle aule. Tale misura di sicurezza, necessaria per garantire un adeguato microclima, deve essere curata sia prima dell’ingresso degli alunni al mattino (a cura dei collaboratori) sia durante la giornata scolastica (a cura dei docenti). Si precisa che la norma del D.M. 18/12 del 1975 stabilisce che debbano essere effettuati n. 2 ricambi d’aria all’ora. Qualora le condizioni atmosferiche dovessero ostacolare l’apertura delle finestre, si propone di condurre gli alunni in altro spazio durante i momenti di areazione previsti. Consentire, dunque, il ricambio dell’aria nell’aula, spalancando tutte le finestre per 10 minuti. 

I COLLABORATORI SCOLASTICI :

- a provvedere alle pulizie approfondite dei plessi dell’Istituto con particolare riguardo agli arredi e alle suppellettili delle aule, degli uffici di presidenza e segreteria, atri e corridoi, nonché ai bagni e ai pavimenti e superfici in genere, utilizzando i prodotti specifici in dotazione alla scuola e ulteriormente acquistati. Si raccomanda l’utilizzo dei dispositivi di protezione individuale, in dotazione a ciascun collaboratore scolastico 

- a informare in tempo utile la DSGA dell’eventuale imminente esaurimento dei prodotti, che vanno usati nelle giuste quantità, evitando inutili sprechi 

- a svolgere le pulizie in oggetto compatibilmente con la presenza a scuola degli alunni e oltre l’orario di uscita degli stessi alunni, se il rientro a scuola dovesse avvenire nello stesso giorno. 

LA DSGA : 

- a gestire, ancora con più attenzione, le scorte dei saponi e dei detersivi  disinfettanti, in maniera tale che siano sempre disponibili, come già accade. 

Certa della consueta collaborazione degli operatori scolastici e dell’utenza, la sottoscritta raccomanda un atteggiamento responsabile nel veicolare le informazioni agli allievi. Esse devono sempre essere fondate in maniera esclusiva ed assoluta su basi ufficiali, scientifiche e documentate, evitando quindi considerazioni di carattere personale e soprattutto allarmismi. 

Nel ringraziare tutti per il supporto e la disponibilità, si inviano cordiali saluti. 

                                                                                                                                                              LA DIRIGENTE SCOLASTICA                                                                                                         

                                                                                                                                                             Prof.ssa CARMELA MANCUSO 

COMUNICATO URGENTE

A TUTTE LE FAMIGLIE, AGLI STUDENTI, A TUTTO IL PERSONALE

Vista l’ordinanza della regione Veneto (allegata) si comunica che: da lunedì 24 febbraio a domenica 1 marzo, salvo ulteriore prolungamento da parte delle Istituzioni competenti, sono chiusi gli edifici scolastici e sospese le attività didattiche.

Si ribadisce la necessità di attenersi solamente a comunicati ufficiali della Regione, della Conferenza dei Sindaci dell’Usl n. 7, dei competenti Ministeri e della Protezione Civile.

 

Inoltre il Consiglio dei Ministri, nella serata di sabato 22 febbraio, ha definito apposite misure per evitare la diffusione del Covid – 19.

Fra le decisioni adottate, anche quelle relative alla sospensione delle uscite didattiche e dei viaggi di istruzione delle scuole, in Italia e all’estero. Il Ministero dell’Istruzione informa che, in attesa dell’adozione formale dell’ordinanza prevista dal decreto approvato in Consiglio dei Ministri, per motivi precauzionali, i viaggi di istruzione vanno comunque sospesi a partire già da oggi domenica 23 febbraio 2020.

I genitori sono pertanto pregati di non versare alcun importo relativo a viaggi di istruzione in programma.

Salvo ulteriori disposizioni, la scuola riprenderà quindi lunedì 2 marzo.

Dal momento della riapertura delle scuole si dispone fin d’ora, in via cautelativa, la sospensione di tutte le attività che prevedano assembramento di persone in spazi ristretti (assemblee, recite, giornate dello sport,…) per quanto riguarda le attività di carattere collegiale dei docenti, seguiranno ulteriori disposizioni.

Si rinnova l’invito a consultare il sito della scuola e a diffondere quanto più possibile le informazioni ivi riportate.Si ringrazia per la cortese e responsabile collaborazione e si porge il più distinto saluto.

LA DIRIGENTE SCOLASTICA

Prof.ssa Carmela MANCUSO

Menù settimanali mensa scolastica

Si comunica che nell'area tematica: "Genitori" - "Mensa" sono pubblicati i menù settimanali delle mense scolastiche.

Convocazione Consigli di Intersezione sc. infanzia 11/02/2020

Si comunica che MARTEDI’ 11 FEBBRAIO 2020, alle ore 17.00, sono convocati i Consigli d'Intersezione, per trattare il seguente ordine del giorno: 

  • Andamento attività didattica;
  • valutazione progetti;
  • proposte da parte dei genitori per il miglioramento dell’offerta formativa di plesso e di Istituto;
  • varie ed eventuali.

I genitori possono contattare i rappresentanti di sezione per comunicare eventuali osservazioni da far presente ai docenti durante il Consiglio d’intersezione.